GLORIA CAMPANER Direttore artistico Associazione Vincenzo Bellini

sabato 24 febbraio si esibirÓ con il Quartetto di Cremona al Palantonello

Gloria Campaner Direttore artistico tel. 090 311799
 


ASSOCIAZIONE MUSICALE
VINCENZO BELLINI

Chi Siamo

Home Stagione in corso Le stagioni concertistiche del passato Chi siamo Contatti

 

Gloria Campaner

A soli quattro anni GLORIA CAMPANER, di origini veneziane, si avvicina al pianoforte quasi per caso, come un gioco. Grazie alla sua prima insegnante, Daniela Vidali, il gioco diventa presto una passione tanto che tiene il suo primo concerto pubblico a 5 anni e si esibisce con l’orchestra a 12 nel teatro della sua città natale. Dopo il diploma si perfeziona con Bruno Mezzena, rappresentante autorevole della scuola di Arturo Benedetti Michelangeli, prosegue gli studi accostandosi alla scuola russa grazie a Kostantin Bogino e con il perfezionamento per solisti (Konzertexam) alla Hochschule für Musik di Karlsruhe con Fany Solter. Ottiene numerose e significative vittorie in concorsi nazionali e internazionali e fra cui la vittoria dell´International Ibla Grand Prize 2009 – Top Winner e Premio Speciale Prokofiev, e la Medaglia d’ Argento al II Concorso Internazionale Paderewsky (Los Angeles) dove vince anche i premi speciali Jan Paderewski e Frédéric Chopin (dalla Fondazione Chopin di Parigi). Gloria Campaner svolge regolare attività concertistica nei principali Festival e Stagioni in Italia quali MiTo, Società dei Concerti, Concerti dal Quirinale, Ravello Festival, Asolo Musica, Ferrara Musica, Bologna Festival, solo per citarne alcuni, ed in Europa, Asia, Africa e Sud America. Grazie ai consigli di importanti musicisti quali Ana Chumachenco, Salvatore Accardo, Josef Rissin e i componenti del Trio Tchaikowsky Gloria si dedica anche alla musica da camera collaborando, tra gli altri, con i solisti della Stuttgart Radio Symphony Orchestra, della Filarmonica della Scala, Ivri Gitlis, Marcello Abbado e recentemente con Sergey Krilov, Johannes Moser, i solisti della Royal Concertgebouw ed il Quartetto di Cremona. Ha registrato per vari canali televisivi e radiofonici (tra cui RAI, CNN, Radio Lubijana, Sky Classica, RTSI - Radio Televisione Svizzera Italiana). Nel 2013 è uscito il suo primo CD, “Piano Poems”, per l’etichetta EMI, dedicato a Schumann e Rachmaninov. Il suo secondo Cd, registrato dal vivo con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta dal M° Valcuha nel Concerto n. 2 di Rachmaninov, è uscito nel 2017 per l’etichetta Warner, mentre un nuovo cd con orchestra è già in preparazione. Gloria è molto apprezzata anche per la sua versalità: si esibisce spesso in progetti che uniscono la musica classica a quella elettronica, è attenta a promuovere quanto più possibile la musica contemporanea, con diverse prime esecuzioni assolute di lavori a lei dedicati da compositori come Marton Illès, Jorg Widmann, Vittorio Montalti, Giovanni Sollima; ha collaborato anche con grandi star del jazz come Franco D'Andrea, Leszek Mozdzer, Stefano Bollani. Oltre all’attività concertistica tradizionale, si è dedicata a progetti eclettici che uniscono la musica classica e la danza contemporanea, come il trittico Humoresques/ Heroes Quest, eseguito in prima mondiale nel 2014 all’Auditorium de L’Aquila con la coreografia di Joost Vrouenraets e musiche dei compositori contemporanei Marton Illes, Wolfgang Rihm e Jorg Widmann. Fra gli impegni più rilevanti delle ultime stagioni figurano i concerti con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai con il M° Valcuha, il debutto al Festival di Brescia e Bergamo, il tour in California, il debutto alla Salle Cortot di Parigi, i tour in Brasile, i concerti al Transatlantyk Film & Musik Festival, gli impegni con l’Orchestra Regionale Toscana e il tour con il M° Krylov e la Martinu Philharmonic; si ricordano i concerti nella stagione di Musica da Camera di Santa Cecilia al Parco della Musica e alla Società dei Concerti di Milano, la prima assoluta di una nuova produzione con il Gotra Ballet al Teatro Olimpico per la Filarmonica Romana, il debutto con la English Chamber Orchestra a Londra. La stagione passata l’ha vista impegnata in due tour in Giappone, sia in recital che con orchestra, in Cina, in Brasile, in Germania, in Libano, in Sudafrica, in America del Sud e nei numerosi concerti in Italia fra cui il tour con il violoncellista Johannes Moser.

In Estate 2017 è stata artista residente al Festival di Marlboro su invito di Mitsuko Uchida che le ha rinnovato l’invito per il 2019; oltre ai concerti di musica da camera e agli impegni italiani è stata in tour in Germania, Inghilterra, America del Sud; in Ottobre 2017 ha aperto la stagione sinfonica della Filarmonica della Fenice a Venezia con il Concerto di Schumann, diretta dal M° John Axelrod, sarà poi in tournée in Armenia, Sud Africa, Germania Giappone, oltre ai numerosi eventi in Italia. Nel 2014 ha ricevuto, una Fellowship dal prestigioso Borletti Buitoni Trust ; Gloria Campaner è stata la prima pianista italiana ad aver ricevuto questo importante riconoscimento.


 

 

 

 

  In evidenza  


Intervista
di Valerio Cappelli a
Gloria Campaner

su Amadeus marzo 2018
in edicola e online

 

Amadeus è un marchio di BEL VIVERE S.r.l.

 

ASSOCIAZIONE MUSICALE
VINCENZO BELLINI

Home Stagione in corso Le stagioni concertistiche del passato Chi siamo Contatti


Associazione musicale VINCENZO BELLINI Ente morale
VIA SALANDRA IS. 34 C – 98124 MESSINA
p. iva 01216780831 - c.f. 80001740838
tel . 090 311799 - email: associazionebellini@virgilio.it

amministrazione trasparente


Presidente:
Direttore Artistico:
Segreteria:

webmaster Renzo Di Chio